Liquirizia: proprietà, usi e controindicazioni fonte coscenze in rete

 

Liquirizia che passione! Semplicemente come radice o come ingrediente base delle più note caramelle, la liquirizia, assunta in quantità controllate, ha numerosi benefici per la salute.

I Benefici Terapeutici del Rosmarino fonte coscenze in rete

 

Una pianta di straordinaria efficacia terapeutica

 

Le benefiche proprietà del Rosmarino sono dovute soprattutto ai principi attivi racchiusi nel suo olio essenziale, a cui si deve anche l'intenso profumo che lo contraddistingue.

In più, è ricco di altri importanti costituenti chimici, tra cui derivati terpenici e flavonoidi, che insieme contribuiscono a fare del Rosmarino una pianta di straordinaria efficacia terapeutica.

Quali cibi per nutrirci veramennte bene?

 

Gli esseri presenti sul nostro bellissimo pianeta sono di tanti tipi… minerali, piante, animali e esseri umani. Poi ce ne sono tanti altri su altri piani e dimensioni, che non vediamo… Ma sono intensamente operosi su piani invisibili, come quello della vita e quello psichico. Il primo antiche tradizioni di profonda saggezza lo chiamano “eterico”, ed il secondo “astrale”.

 

Ogni essere sulla Terra ha un diverso grado di evoluzione e questo corrisponde a gradi crescenti di creatività. Gli esseri umani, in più rispetto agli altri, si sono evoluti fino a produrre un qualcosa di unico: pensieri. Pensieri? Proprio così.. pensavate che producevamo merci, arte, beni di ogni tipo, ecc. ? Cosa c’entrano i pensieri? In realtà noi produciamo tutte queste cose materiali, anche sofisticate…. Proprio perché prima ci abbiamo pensato. Perché sono frutto di pensieri. E gli altri esseri visibili sulla Terra ancora non sono arrivati a poter creare questo particolare genere di prodotto.

 

E’ vero che anche gli animali, le piante e persino i minerali, producono effetti e cose intelligentissime ed estremamente sagge. Ma lo fanno seguendo delle leggi, delle guide ( come l’istinto) che gli arrivano da fuori, che non sono frutto di una loro elaborazione. Qualche saggio avrebbe ragione a dire che “vengono dalle loro guide spirituali”. Le guide dei vari gruppi di esseri.

 

Il pensieri invece noi, come esseri umani, li usiamo in proprio. E da millenni li stiamo elaborando in vari modi. Sbagliando in tanti casi… e correggendo gli errori......

 

Fonte coscienze in rete


Fonte stampa libera
Fonte stampa libera

20/09/2012  Etica 

L’inizio dell’estate ha visto i media occuparsi della vicenda dei cani beagle, i simpatici cucciolotti che sembrano uscire da un cartoon di Walt Disney, e che a Montichiari, in quel di Brescia, un laboratorio al soldo di una multinazionale farmaceutica americana ha usato per anni come cavie per esperimenti di vario genere, compresa, si sospetta, la vivisezione. Grazie alla class action di una ex ministra e di un gruppo di determinati animalisti, si è fatto cessare l’obbrobrio. Con l’occasione, si è discusso della sofferenza che quei cani hanno dovuto sopportare. Si è parlato a questo proposito di soglia del dolore, il limite cioè oltre il quale viene meno la capacità di sopportazione del male, soprattutto fisico, inferto. La società sotto accusa ovviamente non si è rassegnata al verdetto, e con l’aiuto di media compiacenti ha imbastito una querelle per dimostrare che la sperimentazione animale, vivisezione inclusa, quando necessaria alla ricerca biomedica, cosí come la fanno loro, è perfettamente in linea con quanto prescrive l’etica professionale in materia, oltre naturalmente vantare l’osservanza, da parte dei loro laboratori, delle procedure e tecniche piú avanzate nell’ambito specifico.fonte stampa libera...(Contina a leggere)


03/09/2012 di Gabriele web master independent blog

Ciao a tutti benvenuti e bentornati dalle ferie per chi ha avuto la fortuna di farle.

Oggi vi volevo parlare in prima persona del foie gras, letteralmete fegato del grasso,sfiziosita' molto calorica e gelatinosa. E' una specialita' francese definita come fegato di oca o di anatra ingrassata artificialmente, divenuta illegale in Italia dal marzo 2007.

Qui sotto troverete un esempio di cosa vuole dire ingrasso tramite alimentazione forzata.... Buona visione


Roxy bar facebook
Roxy bar facebook

FONTE RED RONNIE FACEBOOK

Ecco la foto più cliccata adesso sul web: beagle liberati dalla vivisezione. Tutti sui commuovono felici. E gli animali che mangiate ogni giorno a tavola? Loro non soffrono negli allevamenti intensivi dove sono maltrattati? E nelle uccisioni violente? E voi vi commuovete per dei cagnolini perché sono carini e contribuite alla sofferenza di mucche, maiali, polli, conigli, pesci, etc. Vi fate ingannare dall'apparenza e non pensate alla sostanza. Diventate vegetariani o, ancora meglio, vega. Eviterete la sofferenza agli animali, TUTTI, eviterete di ingurgitare sofferenza, acido urico, impedendo la produzione di cadaverina e putrescina nel vostro intestino. Starete meglio di salute


FONTE ESSEREVEGETARIANI.IT
FONTE ESSEREVEGETARIANI.IT

Chi sono e cosa mangiano vegetariani, vegani, crudisti e fruttariani?

vegetariani mangiano TUTTO, tranne la carne e il pesce, in qualsiasi forma. Una volta una mia amica mi raccontò che le sue coinquiline erano diventate vegetariane, ma mangiavano il prosciutto cotto. Ecco, non erano vegetariane!

I vegetariani sono anche definiti come “latto-ovo-vegetariani”, per sottolineare il fatto che pur eliminando la carne, i vegetariani consumano prodotti animali quali il latte e le uova.

Per esperienza posso dire che spesso ci si approccia alla dieta vegetariana per motivi salutistici, anche se molti scelgono una dieta diversa dalla mediterranea essenzialmente per ragioni etiche: il vegetariano infatti, oltre a non uccidere gli animali per nutrirsi, spesso si preoccupa anche che la sua alimentazione e la sua esistenza in generale siano cruelty-free; non vadano cioè ad arrecare morte e sofferenza agli animali da allevamento. Il latte e le uova, infatti, prodotti dai moderni sistemi di allevamento intensivo, non ci sono donati dagli animali spontaneamente…

Come tutti i mammiferi (ad esempio le donne) le mucche non producono latte se non sono gravide. Questo vuol dire che vengono ingravidate appositamente, ormai artificialmente; senza sapere come, si ritrovano gravide, partoriscono e il vitellino viene loro strappato per essere macellato; il loro latte, che era destinato al cucciolo, viene succhiato con pompe meccaniche…

Il formaggio, per essere prodotto, ha bisogno del caglio; il caglio è un enzima che si trova nell’intestino degli animali, indovinate come viene prelevato.
Pochissimi produttori utilizzano caglio non animale (vegetale o da laboratorio).

Per massimizzare la produzione di uova da parte delle galline, queste vengono tenute in celle piccolissime, ammassate l’una all’altra, illuminate da lampadine che simulano un giorno di 20 ore (risparmiando 4 ore al giorno, si ricava così un giorno in più a settimana); viene tagliato loro il becco per evitare che, impazzendo, si feriscano o si uccidano le une con le altre; i pulcini femmine vengono subito avviati alla stessa vita; i pulcini maschi vengono o ingrassati o immediatamente macellati…

Dunque il vegetariano che elimina dalla sua dieta anche i prodotti animali viene definito “vegano”.

vegani mangiano TUTTO, tranne la carne, il pesce, le uova, il latte e i suoi derivati.

crudisti sono quelli che mangiano come i vegan, salvo il fatto che non cuociono i cibi. Il crudismo è una via che si intraprende principalmente per motivi salutistici; infatti molti alimenti, se consumati crudi, contengono valori di vitamine, sali minerali, enzimi tali da essere una vera miniera della salute; secondo alcuni, inoltre, questa sarebbe la vera dieta naturale per l’essere umano.

Infine i fruttariani sono crudisti che si nutrono di sola frutta.

Detto questo e fatti gli opportuni distinguo, molti si chiederanno:

ma allora, eliminando la carne e i prodotti animali, cosa rimane da mangiare?

Per i cereali e affini: grano tenero, grano duro, riso (venere, basmati, thai, arborio, ribe…), miglio, grano saraceno, farro, orzo, kamut, avena, quinoa, amaranto, cous-cous, bulghur, segale, etc.. Tutto ciò sotto forma di semi, semi germogliati, farine, pasta, pane…

Per i legumi: fagioli (di Spagna, borlotti, cannellini, corona, dall’occhio, lamon, neri messicani, pavone, rossi…), lenticchie (giganti, rosse, verdi, nere…), fagioli di soia, azuki (simili ai fagioli), ceci, piselli, fave, cicerchie, fagiolini, lupini, etc.. Trovate tutto questo in forma di germogli, farina, lessati, in crema, etc…

Per le verdure ed erbette: aglio, asparagi, barbabietole, basilico, bietole, broccoletti, broccoli, carciofi, cardi, carote, cavoli, cavolo verza, cetriolo, cicoria, cime di rapa, cipolle, cipolline, erba cipollina, finocchio, fiori di zucca, funghi, indivia, lattuga, maggiorana, melanzane, melissa, menta, misticanza, patate, peperoni, pomodori, porri, prezzemolo, radicchio, rafano, rape , rosmarino, rucola, salvia, scalogni, sedano, sedano rapa, spinaci, timo, topinanbour, valeriana, zucca, zucchine, etc..

Frutta, fresca ed essiccata: albicocche, amarene, ananas, angurie, arance, avocado, banane, cachi, cedri, ciliegie, cocco, fichi, fichi d’India, fragole, kiwi, lamponi, limoni, litchi, mandaranci, mandarini, mango, mele, melagrana, meloni, mirtilli, more, nespole, papaja, pere, pesche, pompelmi, prugne, ribes, susine, uva, etc..

Frutta secca: anacardi, arachidi, mandorle, nocciole, noci, noci di macadamia, noci pecan, pinoli, pistacchi, etc..

Semi oleaginosi: di girasole, di lino, di sesamo, di zucca, di papavero, etc..

Che ne dite, possono bastare? :-D